Olimpiadi, rimonta per il Settebello da 2-6 a 6-6 contro la Grecia

July 29, 2017 by No Comments

Nella seconda giornata abbiamo assistito ad una partita pazza. I ragazzi di Vlachos arrivano al 6-2 ma i campioni del Mondo nell’ultimo tempo agganciano il pareggio con la firma di Echenique. Le parole di Campagna: “è stata una grande reazione”. Per i prossimi incontri potete scommettere su https://www.1xbit.bet ottimo per giocare online.

Per lo sviluppo della partita di pallanuoto abbiamo visto un pazzo pazzo Settebello. A Tokyo, nel torneo olimpico maschile in seconda giornata, ci sono state tre partite in una sola. Con la Grecia il match è terminato 6-6 ed il risultato gli italiani l’hanno agguantato con l’orgoglio e con il cuore.

Sandro Campagna c.t. della squadra ha commentato “blackout nel terzo tempo ma subito dopo c’è stata la nostra reazione. Mi ritengo abbastanza soddisfatto e ero a conoscenza che la strada era difficile e gli ostali si sarebbero presentati.

Questo è tipico quando si gioca un’Olimpiade ma ora oltre a portare un punto a casa dobbiamo anche analizzare la partita giocata e cercare di capire tutto quello che non ha funzionato”.

Emozioni in acqua

Il secondo portiere Nicosia è stato in tribuna perché il c.t. azzurro ha messo in acqua 11 giocatori di movimento. Nei primi due tempi c’è stata da parte di Del Lungo e Zerdevas una difesa fortissima ed attentissima tra i pali.

Vlachos ha fatto moltissimi cambi volanti, ci sono stati molti errori in superiorità numerica e un botta e risposta per arrivare al 2-2 di metà gara. Nel terzo quarto, break greco clamoroso 4-0 ottenuto con i tiri dalla distanza.

Tra le varie strigliate da parte di Campagna i ragazzi Genodounias, Kapotsis, Argyropoulos e Vlachopoulos arrivano al 6-2. Non bisogna mai sottovalutare il Settebello. Negli ultimi 8 minuti i campioni del mondo hanno messo in campo un controbreak per arrivare al 6-6 tirando fuori gli artigli.

A segno sono andati Figlioli un rigore e una doppietta e Aicardi e Echenique. A 1’10” dalla fine l’italo-argentino realizza e a -10” fallimento di Figlioli dell’uomo in più del sorpasso. Rimane in bilico nel girone il primato anche se si è a conoscenza che non ci sarebbe alcun cambiamento negli incroci dei quarti.

Vittoria contro il Sudafrica

Nella prima partita di torneo il Settebello ha rotto il giacchio ottenendo una vittoria clamorosa con il Sudafrica. Gli azzurri di Campagna si sono trovati contro una squadra che non frequentava i Giochi Olimpici dal 1960.

2-0 nei primi tempi e alla fine dell’incontro mettono a segno ben 21 gol contro i due degli avversari. Come inizio non c’è male ora bisogna mantenere la testa in gioco per poter arrivare più avanti possibile.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *